Menu Chiudi

TOSCANA

È una delle maggiori e importanti Regioni italiane con patrimonio storico, artistico, economico, culturale e paesaggistico. Le prime tracce di uomini sul suo territorio si hanno da 2000 anni a.C.

TRENO | 3 giorni – PULLMAN | 5 giorni

FIRENZE
3 giorni in treno

1° GIORNO

Ritrovo dei partecipanti alla stazione di Milano, sistemazione in treno IC e partenza per Firenze. All’arrivo trasferimento libero in albergo deposito dei bagagli e inizio delle visite.

FIRENZE: L’aristocratica eleganza del suo aspetto, la ricchezza e la raffinatezza dei suoi monumenti e delle raccolte d’arte, fanno di Firenze una città di fama internazionale. Grandissimo è stato il suo contributo alla civiltà italiana come culla delle lingue e della letteratura. Il suo centro storico racchiuso all’interno dei viali tracciati sulla vecchie mura medioevali è stato iscritto nella lista del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Cena e pernottamento.

2° GIORNO

Prima colazione e continuazione delle visite. Firenze è una delle città mondiali a maggior densità di risorse culturali e monumenti che testimoniano la sua incredibile evoluzione storico-artistica. Ci limitiamo a segnalarne alcuni: Piazza della Signoria, Fontana dei Lenzi, Piazza del Duomo, Palazzo Vecchio, Palazzo Arcivescovile, Palazzo Pitti, Palazzo Strozzi, la Cattedrale Santa Maria del Fiore, il Battistero di San Giovanni, Santa Maria Novella, Orsanmichele e tanto altro ancora. Cena e pernottamento.

3° GIORNO

Prima colazione e ultime visite. Trasferimento libero alla stazione, sistemazione in treno IC e partenza. Arrivo in stazione a Milano e rientro in sede.

LA REGIONE
5 giorni in pullman

1° GIORNO

Ritrovo dei partecipanti davanti la Scuola, sistemazione in pullman e partenza per Certaldo. All’arrivo visita della città.

CERTALDO: Patria di Boccaccio, ha conservato perfettamente il tessuto urbanistico medievale. Famoso il Palazzo Pretorio del XII secolo e, interessanti da visitare, Palazzo Stiozzo-Ridolfi, Palazzo Giannasi e Casa del Boccaccio. Al termine proseguimento per Poggibonsi e sistemazione in hotel nelle camere. Cena e pernottamento.

2° GIORNO

Prima colazione e giornata dedicata a: San Gimignano, Siena, Montalcino.

SAN GIMIGNANO: Per la caratteristica architettura medioevale del suo centro storico è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. È rimasta per lo più intatta nel suo aspetto due-trecentesco. Famosa soprattutto per le sue 15 Torri medioevali che ancora svettano sul suo panorama. I Palazzi Nobiliari più interessanti sono: Palazzo Pratellesi, Palazzo Razi, Casa Silvestrini, Palazzo Tortoli. Da ammirare la Chiesa Collegiata (Duomo) che è considerata uno dei più prestigiosi esempi di romanico toscano. Il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

SIENA: È universalmente conosciuta per il suo patrimonio artistico ed è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Famosissimi i suoi monumenti: Piazza del Campo, Torre del Mangia, Loggia della Mercanzia, Fonte Gaia, Palazzo Comunale, Palazzo Arcivescovile, il Duomo, il Battistero San Giovanni.

MONTALCINO: Cittadina in piena Val d’Orcia è nota per l’Abbazia di S. Antimo e per la produzione del famoso vino Brunello. Tutta la Val d’Orcia è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Al termine proseguimento per Chianciano e sistemazione in hotel nelle camere. Cena e pernottamento.

3° GIORNO

Prima colazione e giornata dedicata a: Monte Oliveto, Pienza, Radicofani, San Quirico d’Orcia,
Montepulciano.

MONTE OLIVETO: l’Abbazia fu fondata agli inizi del ‘300 da Bernardo Tolomei, benedettino. L’imponente complesso religioso è immerso in un’oasi di verde ai margini del Deserto di Accona che si caratterizza per i ripidi e aspri calanchi.

PIENZA: Voluta e creata da Papa Pio II (Piccolomini), umanista raffinato e insigne, che volle i migliori architetti del Rinascimento. Pienza “nata da un pensiero d’amore e da un sogno di bellezza” come scrisse Giovanni Pascoli, sorse in soli tre anni 1459/1462. Da visitare: Piazza Pio II, fulcro della città, il Palazzo Vescovile, la bellissima Cattedrale, Palazzo Piccolomini. Il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

RADICOFANI: La chiesa di Santa Maria Assunta e il Castello Vignoni del XII secolo nelle vicinanze.

SAN QUIRICO D’ORCIA: Noto per la sua importante Collegiata dei Santi Quirico e Giulitta e per la chiesa romanica di San Biagio a Vignoni. Nel suo territorio si trova il Castello di Vignoni con un bellissimo panorama intorno.

MONTEPULCIANO: Cittadina in piena Valdichiana, circondata da dolci colline, coperte d’ulivi e di vigneti e da boschi di pini silvestri, lecci e castagni ha anche notevoli monumenti artistici come: il Duomo (Cattedrale di Santa Maria Assunta, la chiesa di San Biagio (chiamata per la sua monumentalità anche Tempio) la chiesa e il convento di San Francesco e il Convento di San Bernardo. Cena e pernottamento.

4° GIORNO

Prima colazione e giornata dedicata a: Volterra, Pisa, Migliarino, Massaciuccoli.

VOLTERRA: Nota per l’estrazione e la lavorazione dell’alabastro, conserva un notevole centro storico di origine etrusca con rovine romane ed edifici medievali. Si possono ammirare monumenti quali: La Porta dell’Arco (etrusca) e il Duomo in stile romanico, il Battistero San Giovanni, il Palazzo dei Priori, la Fortezza Medicea e il Teatro Romano.

PISA: Nota in tutto il mondo per la sua Torre Pendente, ha il suo centro artistico e turistico in Piazza dei Miracoli, dove si posssono ammirare capolavori dell’architettura Romanica Europea quali la Cattedrale, il Battistero, la Torre Pendente, il Camposanto. È tutto inserito tra i beni protetti del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

PARCO DI MIGLIARINO – SAN ROSSORE – MASSACIUCCOLI: Questo Parco regionale, a ridosso della Versilia, costituisce un mosaico di ambienti naturali. Il cuore del Parco è la tenuta di San Rossore, una superficie di 4.800 ettari, ricca di particolarità paesaggistiche, di specie vegetali tipiche delle coste italiane e di migliaia di uccelli acquatici.

MASSACIUCCOLI: Piccolo lago profondo non più di due metri, ricco di flora e di fauna, è noto anche perché sulle sue sponde a Torre del Lago, vi abitò a lungo Giacomo Puccini. La sua villa è diventata oggi un museo. Al termine proseguimento per la Versilia e sistemazione in hotel nelle camere. Cena e pernottamento.

5° GIORNO

Prima colazione e visita di Lucca.

LUCCA: È una delle principali città d’arte d’Italia, soprattutto per la sua intatta cinta muraria. La cerchia delle mura, utilizzata già a partire dalla metà dell’ottocento in piacevole passeggiata pedonale, risulta ancora oggi essere una delle meglio conservate in Europa. Il centro storico monumentale della città è rimasto intatto nel suo aspetto originario con architetture pregevoli di Chiese, Torri, Campanili e Palazzi Rinascimentali. Continuazione del viaggio di ritorno con arrivo in sede previsto entro le ore 21.00.

La quota INCLUDE
– Assistenza in aeroporto per il disbrigo delle pratiche di imbarco
– Trasferimento dall’aeroporto alla sistemazione prescelta, e viceversa. I trasferimenti sono stati considerati da e per il luogo di arrivo più vicino alla località di destinazione. L’utilizzo di aeroporti diversi potrebbe comportare una variazione nella quota di partecipazione
– Sistemazione come da programma
– Trattamento pasti (come previsto da ogni singolo programma)
– Visite, escursioni, ingressi (come previsto da ogni singolo programma)
– Assicurazione R.C.
– Assicurazione infortuni
– Garanzia “TUTTIRISCHI”
– IVA
La quota NON INCLUDE
– Viaggio di andata e ritorno
– Tasse aeroportuali e bagagli
– Ingressi e tutto quanto non espressamente indicato

LE ALTRE DESTINAZIONI

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre informato