Menu Chiudi

IL BANDO ESTATE INPSIEME

Scopri gli adempimenti e le scadenze per poter ottenere una delle Borse di Studio ESTATE INPSieme!

ADEMPIMENTI E SCADENZE 2020

CHI PUÒ PARTECIPARE AL CONCORSO

Studenti iscritti per l’Anno Scolastico 2019/20 alla scuola superiore di secondo grado (che non abbiano ancora compiuto 20 anni) figli o orfani ed equiparati di:

  • dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali
  • pensionati della Gestione Dipendenti Pubblici;
  • iscritti alla Gestione Fondo IPOST.

COME PRESENTARE LA DOMANDA AL CONCORSO ESTATE INPSIEME 2020

Per presentare la domanda al concorso è necessario:

  • Essere iscritti in banca dati INPS (vedi art. 4 punto 1, 2 e 3);
  • essere in possesso di PIN dispositivo (codice univoco che rileva l’identità del richiedente vedi art. 4 punti 5, 6, 7, 8) o SPID o Carta d’Identità 3.0 (CIE);
  • presentare attestazione ISEE o DSU dichiarazione sostitutiva unica (vedi art. 5);

La domanda deve essere presentata esclusivamente in via telematica sul sito www.inps.it nella sezione Estate INPSieme sotto a Domanda cliccare su Accedi al Servizio

Nel modulo da compilare oltre ai dati identificativi del soggetto richiedente e del partecipante, andranno indicate le seguenti condizioni (art. 6 punti 1, 2, 3):

  • Se si è orfano o equiparato ad orfano
  • Se si ha condizione di disabilità o di invalidità civile 100% (o equiparati) o certificazione attestante bisogni educativi speciali (BES) o disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) o la condizione di adottato.

E dovranno poi essere indicati a pena di esclusione (art. 6 punto 3 comma C e D):

  • Di aver conseguito la promozione dell’Anno Scolastico 2018/19
  • tutti i voti conseguiti a Giugno dell’Anno Scolastico 2018/19

INPS ha riaperto la possibilità di presentare la domanda, dalle ore 12:00 del giorno 17 Marzo 2020 ed entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 23 Marzo 2020.

TEMPISTICHE E GRADUATORIE

LE GRADUATORIE SONO STATE RIMANDATE AL 7  MAGGIO 2020

Entro il 9 Aprile 2020 INPS pubblica le 4 Graduatorie degli ammessi con riserva.

Entro il 4 Maggio 2020 il richiedente la prestazione in favore dello studente ammesso con riserva al beneficio, ai sensi delle graduatorie di cui all’art. 7, dovrà accedere in procedura ed effettuare gli adempimenti di quanto richiesto nell’art. 8:

  • individuare il pacchetto prescelto tra quelli presenti nell’“Elenco proposte soggiorno vacanze all’Estero”, di cui all’art. 2, comma 1;
  • dichiarare on line di aver sottoscritto un contratto per l’acquisto del pacchetto, di cui alla precedente lettera, a favore del beneficiario;
  • compilare l’atto di delegazione di pagamento on line con il quale il richiedente la prestazione delega l’Inps ad eseguire il pagamento della somma, per l’importo corrispondente al contributo spettante all’avente diritto ai sensi dell’art. 10, in favore del soggetto fornitore ed organizzatore del servizio. Nell’atto di delegazione è previsto che “In sede di acconto e/o di saldo il fornitore del servizio non può cedere i crediti rispetto ai quali è stato delegato all’incasso”;
  • dichiarare on line l’impegno alla restituzione delle somme erogate dall’Inps al soggetto fornitore ed organizzatore del servizio, nei casi previsti dal successivo articolo 12 del bando;

Sarà necessario concludere l’operazione utilizzando il tasto funzione INVIO DATI AD INPS per consentire la verifica della documentazione.

N.B. In caso di mancato rispetto degli adempimenti nei termini stabiliti, il beneficiario ammesso con riserva verrà considerato rinunciatario ed escluso definitivamente dal concorso.

Entro il 15 Maggio 2020 INPS procederà all’eventuale scorrimento delle graduatorie.

ADEMPIMENTI E SCADENZE 2020

CHI PUÒ PARTECIPARE

Studenti iscritti per l’Anno Scolastico 2019/20 alla scuola superiore di secondo grado (che non abbiano ancora compiuto 20 anni) figli o orfani ed equiparati di:

  • dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali
  • pensionati della Gestione Dipendenti Pubblici;
  • iscritti alla Gestione Fondo IPOST.

Per presentare la domanda al concorso è necessario:

  • Essere iscritti in banca dati INPS (vedi art. 4 punto 1, 2 e 3);
  • essere in possesso di PIN dispositivo (codice univoco che rileva l’identità del richiedente vedi art. 4 punti 5, 6, 7, 8) o SPID o Carta d’Identità 3.0 (CIE);
  • presentare attestazione ISEE o DSU dichiarazione sostitutiva unica (vedi art. 5);

La domanda deve essere presentata esclusivamente in via telematica sul sito www.inps.it nella sezione Estate INPSieme sotto a Domanda cliccare su Accedi al Servizio

Nel modulo da compilare oltre ai dati identificativi del soggetto richiedente e del partecipante, andranno indicate le seguenti condizioni (art. 6 punti 1, 2, 3):

  • Se si è orfano o equiparato ad orfano
  • Se si ha condizione di disabilità o di invalidità civile 100% (o equiparati) o certificazione attestante bisogni educativi speciali (BES) o disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) o la condizione di adottato.

E dovranno poi essere indicati a pena di esclusione (art. 6 punto 3 comma C e D):

  • Di aver conseguito la promozione dell’Anno Scolastico 2018/19
  • tutti i voti conseguiti a Giugno dell’Anno Scolastico 2018/19

La domanda , una per ogni partecipante, deve essere presentata a decorrere dalle ore 12:00 del giorno 18 Febbraio 2020 ed entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 10 Marzo 2020.

Entro il 9 Aprile 2020 INPS pubblica le 4 Graduatorie degli ammessi con riserva.

Entro il 4 Maggio 2020 il richiedente la prestazione in favore dello studente ammesso con riserva al beneficio, ai sensi delle graduatorie di cui all’art. 7, dovrà accedere in procedura ed effettuare i caricamenti di quanto richiesto nell’art. 8:

  • individuare il pacchetto prescelto tra quelli presenti nell’“Elenco proposte soggiorno vacanze all’Estero”, di cui all’art. 2, comma 1;
  • dichiarare on line di aver sottoscritto un contratto per l’acquisto del pacchetto, di cui alla precedente lettera, a favore del beneficiario;
  • compilare l’atto di delegazione di pagamento on line con il quale il richiedente la prestazione delega l’Inps ad eseguire il pagamento della somma, per l’importo corrispondente al contributo spettante all’avente diritto ai sensi dell’art. 10, in favore del soggetto fornitore ed organizzatore del servizio. Nell’atto di delegazione è previsto che “In sede di acconto e/o di saldo il fornitore del servizio non può cedere i crediti rispetto ai quali è stato delegato all’incasso”;
  • dichiarare on line l’impegno alla restituzione delle somme erogate dall’Inps al soggetto fornitore ed organizzatore del servizio, nei casi previsti dal successivo articolo 12 del bando;

Sarà necessario concludere l’operazione utilizzando il tasto funzione INVIO DATI AD INPS per consentire la verifica della documentazione.

N.B. In caso di mancato rispetto degli adempimenti nei termini stabiliti, il beneficiario ammesso con riserva verrà considerato rinunciatario ed escluso definitivamente dal concorso.

Entro il 15 Maggio 2020 INPS procederà all’eventuale scorrimento delle graduatorie.

SCEGLI LA TUA DESTINAZIONE

SCEGLI LA TUA DESTINAZIONE

Lorenzo – New York (Stati Uniti)

BONUS CULTURA

Puoi avere un buono fino a
€ 500
da spendere sulla
tua Vacanza Studio

BONUS CULTURA

Puoi avere un buono fino a
€ 500
da spendere sulla
tua Vacanza Studio

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre informato