fbpx
Menu Chiudi
  1. Home
  2. >
  3. Anno Scolastico all’Estero
  4. >
  5. Anno all’Estero | Competenze e Orientamento...
PCTO
PCTO

Ex Alternanza Scuola Lavoro

PCTO

Anno all’estero e PCTO
I percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento si possono svolgere anche
durante il tuo percorso all’estero! Scopri come fare

Anno all’estero
e PCTO

I percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento si possono svolgere anche durante il tuo percorso all’estero! Scopri come fare

PCTO e MIUR
PCTO e MIM
0

Tutti i nostri programmi sono approvati dal Ministero dell'Istruzione e del Merito

0

Confrontati preventivamente con i tuoi insegnanti e con il preside

0

Partecipare ai programmi scolastici all’estero viene riconosciuto ai fini dei PCTO

Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento

Alla luce del suo elevato valore formativo, educativo e culturale, l’Anno Scolastico all’Estero è riconosciuto ormai dalla maggior parte delle scuole ai fini dell’Alternanza Scuola Lavoro, rinominata “Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento”, PCTO.

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito sottolinea infatti l’importanza delle esperienze di mobilità studentesca all’estero considerandole parte integrante dei percorsi di istruzione e formazione degli studenti. Partecipare a tali programmi significa sviluppare risorse cognitive, affettive e relazionali che portano i partecipanti ad acquisire notevoli doti di autonomia ed indipendenza.

Il contatto con una cultura e una tradizione diversa, l’esigenza di organizzare la propria vita adattandosi alle abitudini di un altro popolo contribuiscono allo sviluppo di competenze trasversali, individuali e relazionali, fortemente richieste dal mercato del lavoro.
Pertanto, pur svolgendosi con modalità diverse, anche le esperienze di studio all’estero della durata massima di un anno possono essere riconosciute, a discrezione della scuola, ai fini del progetto di PCTO/ASL.

Vi consigliamo pertanto di informarvi personalmente presso il referente PCTO/ASL della scuola italiana per comprendere al meglio l’iter da seguire.

inter•studioviaggi sarà a vostra disposizione per aiutarvi in tutte le eventuali pratiche richieste per il riconoscimento.

Un’esperienza riconosciuta dal MIM (ex MIUR)

Tutti i nostri programmi scolastici sono approvati dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, il quale riconosce il significativo valore educativo delle esperienze compiute all’estero.
Ogni scuola gestisce in maniera autonoma e indipendente le modalità di valutazione del programma all’estero e la riammissione nel corso di studi italiano.

Pertanto consigliamo di confrontarti preventivamente con gli insegnanti e il Preside della tua scuola, per comunicare loro la tua intenzione di trascorrere un periodo di studi all’estero e per valutare insieme come organizzare il tuo reinserimento nella realtà italiana.

Ti ricordiamo che inter•studioviaggi sarà sempre a tua disposizione, per qualsiasi chiarimento e supporto, non esitare a contattarci!

Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento

Alla luce del suo elevato valore formativo, educativo e culturale, l’Anno Scolastico all’Estero è riconosciuto ormai dalla maggior parte delle scuole ai fini dell’Alternanza Scuola Lavoro, rinominata “Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento”, PCTO.

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito sottolinea infatti l’importanza delle esperienze di mobilità studentesca all’estero considerandole parte integrante dei percorsi di istruzione e formazione degli studenti. Partecipare a tali programmi significa sviluppare risorse cognitive, affettive e relazionali che portano i partecipanti ad acquisire notevoli doti di autonomia ed indipendenza.

Il contatto con una cultura e una tradizione diversa, l’esigenza di organizzare la propria vita adattandosi alle abitudini di un altro popolo contribuiscono allo sviluppo di competenze trasversali, individuali e relazionali, fortemente richieste dal mercato del lavoro.
Pertanto, pur svolgendosi con modalità diverse, anche le esperienze di studio all’estero della durata massima di un anno possono essere riconosciute, a discrezione della scuola, ai fini del progetto di PCTO/ASL.

Vi consigliamo pertanto di informarvi personalmente presso il referente PCTO/ASL della scuola italiana per comprendere al meglio l’iter da seguire.

inter•studioviaggi sarà a vostra disposizione per aiutarvi in tutte le eventuali pratiche richieste per il riconoscimento.

Un’esperienza riconosciuta dal MIM (ex MIUR)

Tutti i nostri programmi scolastici sono approvati dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, il quale riconosce il significativo valore educativo delle esperienze compiute all’estero.
Ogni scuola gestisce in maniera autonoma e indipendente le modalità di valutazione del programma all’estero e la riammissione nel corso di studi italiano.

Pertanto consigliamo di confrontarti preventivamente con gli insegnanti e il Preside della tua scuola, per comunicare loro la tua intenzione di trascorrere un periodo di studi all’estero e per valutare insieme come organizzare il tuo reinserimento nella realtà italiana.

Ti ricordiamo che inter•studioviaggi sarà sempre a tua disposizione, per qualsiasi chiarimento e supporto, non esitare a contattarci!

Destinazioni
Scegli dove frequentare il prossimo anno scolastico all’estero: USA, Canada,
Inghilterra, Irlanda, Australia, Nuova Zelanda, Sud Africa ed il resto d’Europa ti aspettano

Destinazioni
Scegli dove frequentare il prossimo anno scolastico all’estero: USA, Canada, Inghilterra, Irlanda, Australia, Nuova Zelanda, Sud Africa ed il resto d’Europa ti aspettano

ISV For You Borse di Studio
ISV FOR YOU
Le nostre borse di studio

inter•studioviaggi s.p.a. promuove e sostiene il programma per gli Exchange Student assegnando numerose borse di studio da € 350 a € 2.000 ai propri studenti che si distinguono per merito scolastico, competenza linguistica, motivazione e predisposizione all’esperienza.