Veneto: Vicenza, Ville Venete, Verona

Pullman 3 giorni

Questa regione, oltre alle sue bellezze naturali, ospita nel suo territorio, alcune tra le più belle ed importanti città italiane.
Venezia, con la singolarità della sua posizione, l’atmosfera luminosa che l’avvolge, la bellezza dei monumenti normanni e la ricchezza del patrimonio artistico è città unica al mondo.
Verona dal nobilissimo aspetto per le numerose testimonianze medievali e per la sua Arena, il monumento più grandioso che l’arte romana abbia lasciato all’Italia settentrionale.
Vicenza, città d’arte fra le maggiori del Veneto, di insuperata nobiltà architettonica con le opere del Palladio, è stata definita città d’autore.

3gg PullmanPrimo giorno - Ritrovo dei partecipanti davanti la scuola, sistemazione in pullman e partenza.

VICENZA - Universalmente conosciuta come “Città del Palladio” è un Bene protetto del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, insieme alle Ville Palladiane. La Basilica Palladiana affacciata su Piazza dei Signori è il più celebre edificio pubblico. Il Teatro Olimpico, ultimo progetto del Palladio è generalmente ritenuto il primo esempio di teatro stabile coperto dell’epoca moderna. Casa Pigafetta è un raro esempio di gotico fiorito. Molto belle Villa Capra detta la Rotonda e Villa Valmarana “ai nani”. Cena e pernottamento.

Secondo giorno - Prima colazione e visita alle Ville del Palladio.

RIVIERA DEL BRENTA - Verso la metà del ‘500, molte famiglie patrizie di Venezia, decisero di investire le loro grandi ricchezze, accumulate nei commerci con l’Oriente, in grandi imprese agricole da amministrare direttamente e, trovarono in Andrea Palladio, il loro interprete ideale. Nasceva così la “Villa Veneta” una tipologia abitativa e produttiva assolutamente originale.

STRÀ - Comune sulla Riviera del Brenta, ospita una delle ville più prestigiose del Veneto: Villa Pisani detta anche Nazionale. Magnifica dimora estiva voluta dal Doge Alvise Pisani, con uno splendido Parco. Le ville lungo la Riviera sono Bene protetto del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Cena e pernottamento.

Terzo giorno - Prima colazione e visita di Verona.

VERONA - Abitata sin dalla preistoria fu solo con la fondazione della Colonia Romana nell’89 a.C. che iniziò il periodo di grande splendore di questa città. I Romani ne fecero un capolavoro d’arte costruendo grandi monumenti alcuni ancora oggi visibili. Il più famoso in assoluto, diventato simbolo della città stesse, è l’Arena, il terzo anfiteatro romano per dimensione dopo il Colosseo e l’Anfiteatro Capuano, ma il meglio conservato di tutti. Altri monumenti famosi: il teatro Romano del I sec. a.C., resti delle mura che circondavano la città, il Ponte di Pietra. Di epoche successive, la Basilica di San Zeno, considerata uno dei capolavori del Romanico in Italia, il Duomo e i bellissimi Palazzi. William Shakespeare ha contribuito a renderla famosa nel mondo e molti sono i visitatori che ancora oggi ammirano la statua di Giulietta e il famoso balcone. La città è un Bene protetto del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Al termine delle visite inizio del viaggio di ritorno con arrivo in sede previsto entro le ore 21.00.

Chi ha visto questo programma ha visto anche