Piemonte

Pullman 3 giorni

Il nome Pedemontium, “ai piedi dei monti”, che nel medioevo indicava un’area più ristretta del suo attuale territorio venne poi a designare l’intera regione. Regione legata alla storia del Ducato dei Savoia e dei Marchesati di Saluzzo e Monferrato, ha molte testimonianze della civiltà Romana. Dopo il periodo Napoleonico, divenne il centro dell’azione politica e militare che condusse all’Unità d’Italia. Torri Campanarie, vestigia d’arte romanica, bellissime abbazie ci ricordano il periodo medioevale, mentre splendide chiese ci riportano al gotico.

3gg PullmanPrimo giorno - Ritrovo dei partecipanti davanti la scuola, sistemazione in pullman e partenza.

TORINO: Città dalle origini molto antiche, nel 1713 fu la prima Capitale d’Italia. Tra i suoi monumenti principali e più noti, sicuramente spiccano la Mole Antonelliana, il Museo Egizio (il secondo più importante al mondo dopo quello del Cairo) e la Rinascimentale Cattedrale di San Giovanni Battista che custodisce la Sacra Sindone. Da visitare inoltre, l’importante Palazzo Madama. Nei suoi dintorni vi sono numerose Residenze Sabaude che sono Beni protetti del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Cena e pernottamento.


Secondo giorno - Prima colazione e visita di Rivoli, Collegno, Saluzzo, Castello della Manta.

RIVOLI: Resti che attestano con sicurezza la presenza dell’uomo in questa zona risalgono al I e al II secolo a.C. e danno a questa città origini antichissime. I suoi luoghi di interesse sono: il Castello di Rivoli che ospita il Museo di Arte contemporanea, la casa quattrocentesca del Conte Verde, Palazzo Piazzi e la Maison Musique (ex mattatoio).

COLLEGNO: Nata duemila anni fa, al tempo dei Romani, come stazione di posta a cinque miglia da Torino. Ad oggi nei basamenti della attuale chiesa di San Massimo, si trovano i resti della chiesa proto-romanica di allora ed una raccolta di oggetti archeologici di età romana. Famosa la Certosa Reale.

SALUZZO: Uno dei centri storici più belli della pianura cuneese. Notevoli testimonianze del suo fulgido passato, custodite dalle ripide e tortuose stradine del centro storico.

CASTELLO DELLA MANTA: Misterioso e affascinante maniero che svetta sulle colline del Saluzzese, ricco di affreschi tardo-gotici, tra cui spiccano la Parata degli Eroi e delle Eroine e la Fontana della Giovinezza. Cena e pernottamento.


Terzo giorno - Prima colazione e giornata dedicata alla visita di Mondovì, Vicoforte, Staffarda.

MONDOVÌ: Bel centro storico con la Chiesa Barocca della Misericordia, la piazza gotica con i suoi Palazzi Nobiliari, le sale del Vescovado e gli arazzi intessuti su cartone del Rubens, la Cattedrale settecentesca, la Torre Civica.

SANTUARIO DI VICOFORTE: Caratterizzato dalla cupola ellittica più grande d’Europa, interamente affrescato da scene di vita della Vergine.

ABBAZIA CISTERCENSE DI STAFFARDA: Struttura monacale di estrema suggestione costruita dai cistercensi nel 1135. Al termine delle visite inizio del viaggio di ritorno con rientro in sede previsto entro le ore 21.00.

Chi ha visto questo programma ha visto anche