Francia, Alsazia

Pullman 4 giorni

Abitata anticamente da popolazioni celtiche, fu sotto il dominio romano dal 58 a.C. fino al V secolo, quando fu invasa dai Vandali, dagli Alani, dagli Alamanni e dai Franchi di Clodoveo. Sotto i Carolingi fu costituita in Contea , alla morte di Lotario passò alla Germania. Luigi XIV rese definitiva l’unione di tutta l’Alsazia, compresa Strasburgo alla Francia. Ma diverse forme del dialetto alsaziano, variante molto francesizzata del tedesco alemanno, sono tutt’ora parlate in questa regione.

4gg PullmanPrimo giorno - Ritrovo dei partecipanti davanti la Scuola, sistemazione in pullman e partenza.

COLMAR - Antica città libera del Sacro Romano Impero, divenne francese nel 1648 e vi rimase fino al 1940. Con l’annessione dell’Alsazia al Terzo Reich durante la Seconda Guerra Mondiale, fu l’ultima città ad essere liberata dall’occupazione tedesca. Possiede costruzioni antiche, tipiche dell’architettura alsaziana (maison a colombages) e il suo centro storico, il pittoresco quartiere della “Piccola Venezia” con le costruzioni a bordo dell’acqua, è molto suggestivo. Cena e pernottamento.


Secondo giorno - Prima colazione e giornata dedicata alla visita di Strasburgo.

STRASBURGO: Dal latino Strate Burgum (la città delle strade). Il luogo più famoso della città è il suo
centro storico Grand Ile ed è inserito nel Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Nella Cattedrale si trova il famoso Orologio Astronomico, monumento d’arte e meccanica costruito nel corso dei secoli. Nel Quartiere Europeo ha sede il Consiglio d’Europa e la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo. Cena e pernottamento.


Terzo giorno - Prima colazione e visita della Linea Maginot.

LA LINEA MAGINOT: Era una linea di fortificazioni in cemento, ostacoli anticarro, postazioni di mitragliatrici e altre difese, che la Francia costruì lungo i suoi confini con la Germania l’Italia alla luce di quanto accadutole nella prima guerra mondiale. Al termine rientro a Strasburgo e continuazione delle visite. Cena e pernottamento.


Quarto giorno - Prima colazione e visita della Strada dei Vini.

LA "ROUTE DU VIN": Si snoda per 180 chilometri da Marlenhaim a Thann e attraversa tutte zone caratteristiche, punteggiate da filari di vigneti, castelli e borghi medioevali.

Il nostro itinerario prevede:
RIQUEWIHR, ricco di pregevoli edifici medievali e rinascimentali,
RIBEAUVILLÈ, famosa per il suo vino Riesling e racchiusa da una doppia
cerchia di mura e accessibile attraverso porte-torri. Al termine delle visite inizio del viaggio di ritorno con rientro in sede entro le ore 22.00.

Chi ha visto questo programma ha visto anche